TV e home cinema

Informazioni

TV e home cinema: informazioni e consigli utili

TV e Home Cinema: come preparare la stanza tv per vivere un'emozione come quella del cinema

Negli ultimi anni l'home cinema, soprattutto dopo che le persone hanno iniziato a manifestare sempre di più l'esigenza di sentire bene i suoni e senza disturbi in sottofondo, ha cambiato in modo significativo il mondo della tv. Se fino a qualche anno fa ci si accontentava di andare al cinema per godere non solo di un film, ma di un'esperienza audio senza precedenti, oggi grazie ai sistemi home cinema è possibile assaporare questa magia anche a casa propria, meglio ancora se in compagnia del proprio film preferito.

Tuttavia, come per tutte le cose belle, per riuscire a vivere appieno quest'emozione, occorre prendersi un po' di tempo per decidere non solo la collocazione degli altoparlanti, della televisione, degli accessori TV e del lettore DVD e BluRay, ma anche per scegliere la stanza in cui decideremo di installare il nostro cinema personale. Vediamo insieme quali sono i passaggi da seguire e a quali aspetti dovremo fare attenzione per ottenere il massimo dalla nostra esperienza home cinema.

TV e Home Cinema: come dev'essere la stanza in cui installeremo l'impianto?

Partiamo subito dicendo che non esiste una stanza perfetta, perché per quanto i diffusori dell'audio siano ben installati, è quasi inevitabile che si percepiscano ancora dei piccoli rumori in sottofondo. In questo caso la cosa migliore da fare, oltre a posizionare gli altoparlanti nei punti della stanza che permettono loro di sfruttare al massimo le loro capacità, è quello di affidarvi ad un giudice infallibile: il vostro udito. Se accendendo l'impianto vi sembrerà tutto perfetto, potete proseguire oltre, ma se invece non sentite alcun suono basso oppure vi sembra che manchi il senso dello spazio e della profondità, allora in quel caso sicuramente dovrete cambiare la posizione dei diffusori del suono.

Non dimenticate inoltre che anche la disposizione dei mobili all'interno della stanza gioca un ruolo importante. Cercate quindi, nel limite del possibile, di immaginare che lo spazio in cui si trova la tv e l'home cinema sia un palcoscenico, poi sistemate gli elementi d'arredo a semicerchio, di modo da ottenere un'amplificazione adeguata e un'ottima diffusione del suono. Questo lavoro potrebbe portarvi via alcuni minuti di tempo, ma alla fine i vostri sforzi saranno ampiamente ricompensati e potrete gustare la sensazione di avere la vostra sala cinema privata.

Da ultimo, ma non meno importante: ricordatevi sempre che tra la vostra postazione di ascolto e la fonte del suono non ci devono essere ostacoli. Pertanto, se sono presenti dei mobili che, oltre alla vista, impediscono la ricezione perfetta del suono, spostateli ai lati della stanza oppure includeteli nel vostro semicerchio. Se non vi piace questa soluzione oppure le dimensioni della stanza non ve lo consentono, in alternativa potete prendere un impianto tv e home cinema con il subwoofer. In questo caso non dovrete rivoluzionare l'arredamento della camera, perché il suono del subwoofer, che è provocato dalle basse frequenze, va soltanto in una direzione e non segue quella del campo visivo.

Tv e Home Cinema: quali sono gli altri aspetti di cui bisogna tenere conto?

Un altro aspetto fondamentale per avere un'acustica degna di un cinema, e di cui si dovrà tenere conto durante l'installazione dell'impianto home cinema, è la forma della stanza, l'altezza del soffitto e, da ultimo, il materiale con cui è fatto il pavimento. Ci sono infatti alcuni accorgimenti che possono migliorare il suono all'interno di una stanza, come ad esempio posizionare dei tappeti o delle tende in modo che assorbano le vibrazioni, coprire il più possibile gli spazi vuoti che si trovano sulle pareti oppure sistemare qua e là delle librerie, anche grandi, per eliminare i riverberi. Ricordatevi inoltre che le stanze quadrate, a differenza di quelle semicircolari, tendono a dare maggiori problemi di acustica oppure a disturbare il suono. Se siete in questa situazione e non potete permettervi di apportare cambiamenti significativi a livello della struttura, una soluzione che potete adottare è quella di spostare i mobili fino a quando non riuscite a ridurre, o a far scomparire del tutto, le problematiche causate dalla geometria della stanza.

Tv e Home Cinema: quale impianto scegliere

Per quanto riguarda i sistemi home cinema tra cui scegliere, se avete un budget piuttosto ridotto oppure non desiderate un impianto troppo ingombrante, una delle aziende produttrici a cui si può far riferimento è la Sony. La sua Soundbar a 2.1 canali con tecnologia bluetooth, oltre a poter essere posizionata sia in verticale sia in orizzontale, può anche essere incastrata nel mobile TV. Inoltre, grazie alla tecnologia S Force Pro Surround, dà allo spettatore l'impressione di essere trascinato al centro della scena e di partecipare attivamente come protagonista al film che sta guardando.

Un'altra ditta da tenere in considerazione per quanto concerne l'home theater è la LG: quest'azienda, che si è specializzata soprattutto negli impianti subwoofer, offre un'esperienza del suono superiore unita ad una tecnologia dell'ultima generazione e ad un design innovativo.

Per quanto concerne gli accessori TV, la Meliconi propone una vasta gamma di supporti per la televisione e per gli impianti home cinema da sospendere alle pareti oltre ad antenne da interni amplificate per riuscire a prendere al meglio il segnale. I lettori DVD e Bluray, diventati ormai irrinunciabili per gli appassionati del cinema, se ne possono trovare un po' di tutte le marche. I più conosciuti e quotati sono quelli della Samsung, dal design compatto e che supportano tutti i dischi oltre ai DVD e ai CD, mentre quelli di Philips offrono immagini più nitide e chiare.

IsIhop.it offre esclusivamente un servizio di comparazione prezzi, non siamo un negozio online, per ogni informazione sui prodotti è necessario rivolgersi ai rispettivi negozi online.

il Blog

Attualmente non disponibile.